[09-04-2015]

Campagnuolo ( Forza Italia): Pietro Di Nuzzi Nuovo coordinatore di Forza Italia Giovani della Valle Caudina, il Suo Vicario Sara’ Sabato Russo.


10887649_10205319243893274_9075335343362595425_o“ Il sottoscritto Coordinatore Provinciale, Evangelista Campagnuolo, ha ratificato la nomina del coordinatore giovanile della Valle Caudina , Pietro Di Nuzzi  già Presidente dei club della Provincia di Benevento di Grande Sud e tra i fondatori dell’associazione Politica “Noi Cittadini per  il Sud” nonché coordinatore Provinciale della Stessa  nel Sannio, inoltre giovane da sempre attivo nella politica territoriale e Nazionale.  Il suo Vicario sara’ Sabato Russo, che gia ricopre la carica di coordinatore dell’area nel lato irpino, quindi la sua nomina a vicario va a intensificare i rapporti con i cugini irpini e con i comuni del lato Irpino che fanno parte dell’aria in questione.

Il neo coordinatore Di Nuzzi , già apprezzato per le diverse attività svolte in campo associativo, Universitario e politico, nel quadro dello sviluppo  del nostro Paese e nell’ottica  della sua unitarietà, in ossequio ai principi del Movimento giovanile di Forza Italia, si adopererà di concerto con il coordinamento Provinciale, di cui ne divine componente, a far  crescere e sviluppare lo  stesso, rivolgendo una particolare attenzione alle esigenze dei giovani.

Con questa  nomina , andiamo a rafforzare sempre di piu’ il coordinamento Provinciale di Benevento dei giovani del partito junior del presidente Berlusconi . All’amico Pietro da sempre vicino e coerente nei miei confronti  faccio a nome mio personale e dell’intero esecutivo i migliori auguri di buon lavoro con la speranza di riuscire a radicare sempre d piu’ i valori del nostro Movimento nel territorio Caudino, valori quali l’identità nazionale, la giustizia sociale e la lotta contro la delinquenza e soprattutto la Libertà. Inoltre come coordinamento non crediamo nella rottamazione, ma bensì nella partecipazione, un buona politica sarebbe tale se a fianco dell’esperienza ci fosse uno spirito giovane in grado di relazionarsi con chi da anni ha sempre fatto politica. I giovani sono e saranno il futuro. ORA TOCCA A NOI”.

Nessun commento.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *