[05-10-2013]

Campagnuolo lancia l’idea “Un bollino Made in Sannio per garantire genuinità nostri prodotti”


Campagnuolo-330x237Il sottoscritto Evangelista Campagnuolo, Coordinatore Nazionale Noi Cittadini per il SUD,richiede,nella giornata del 04/10/2013 tramite fax ed email,Ai rispettivi Presidenti Nazionale, Regionale e Provinciale di Confagricoltura, ai rispettivi Presidenti Nazionale, Regionale e Provinciale di Coldiretti e ai rispettivi Presidenti Nazionale, Regionale e Provinciale della C.I.A; la tutela dei prodotti agro-alimentari Sanniti nonché quelli del comune di Sant’Agata de’ Goti. Questo dopo che è ben saputo i  guai che possono causare i prodotti coltivati nella terra dei Fuochi. Chiedo a nome dell’intera  cittadinanza del Sannio e di tutti gli imprenditori agricoli e zootecnici, l’utilizzo dopo certificazione di un bollino Made in Sannio, per informare la cittadinanza della provenienza dei prodotti e per tutelare le nostre eccellenze prodotte con cura e con responsabilita’. Tutto questo alla luce dei gravi episodi che stanno interessando diverse famiglie  e che hanno determinato gravi malattia nella Terra dei Fuochi.

 

per vedere la missiva inviata clicca qui: Si tutelino i prodotti Agro-alimentari Sannitii

Nessun commento.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *