[24-01-2011]

La Lega Sannita confluisce nel Movimento politico “Forza del Sud” di Micciché. Lorenzo Lommano nell’esecutivo nazionale


Confluiamo in una piattaforma dove al centro dell’agone politico c’è il nostro territorio

Il movimento politico della Lega Sannita ha incontrato a Roma il vertice di Forza del Sud presente con gli onorevoli Miccichè, Fallica, Pugliese ed il senatore Centaro.
Al termine della riunione, l’esecutivo nazionale della Lega Sannita presieduto dal suo leader Lorenzo Lommano, ha deciso all’unanimità di confluire in un progetto politico più ampio e di maggiore respiro nazionale, di aderire a Forza del Sud, la nuova formazione di Miccichè.
La confluenza della Lega Sannita in Forza del Sud – ha dichiarato Pippo Fallica – è un eccellente e straordinario risultato per noi e per il Sannio e pertanto, da oggi, tutti i dirigenti della Lega Sannita assumono lo stesso incarico in Forza del Sud e Lorenzo Lommano entra nell’esecutivo nazionale.
Questo nuovo progetto politico Forza del Sud – ha dichiarato Lommano – vede la Lega Sannita confluire in una piattaforma dove al centro dell’agone politico c’è il nostro territorio ed il riscatto dei cittadini sanniti e meridionali, dove il modello della Lega Nord deve essere importato al Sud per tutelare gli interessi dei meridionali.
Per non rappresentare il solito partitino – ha proseguito Lommano – Forza del Sud anche grazie all’impegno di Pugliese, sta coinvolgendo con entusiasmo migliaia e migliaia di persone in tutte le altre Regioni del Meridione e non solo, considerato che Forza del Sud è un movimento politico a livello nazionale.
Voglio personalmente ringraziare – ha ancora detto Lommano – quel politico di razza che è Fallica, il vero regista e tra i più convinti e attivi promotori di Forza del Sud. Se oggi la Lega Sannita tinge il Sannio di arancione essendo confluita in Forza del Sud – ha concluso Lommano – questo lo si deve oltre che a Pugliese ed anche a Fallica.

Nessun commento.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *