[03-12-2017]

RIMPASTO DI GIUNTA A DUGENTA, CAMPAGNUOLO: ONORE ALL’EX VICESINDACO PALERMO PER IL SENSO DI RESPONSABILITA’


EVANGELISTA CAMPAGNUOLO“Dopo il sollecito del Difensore Civico il Sindaco di Dugenta attua il rimpasto di Giunta adeguandosi alla legge Delrio che prevede obbligatorietà rispetto alle quote rosa. Come già ribadito, ritengo che la norma sia errata. Potrebbe essere comprensibile riequilibrare la rappresentanza di genere all’interno delle liste elettorali, ma trovo altrettanto ingiusto che le stesse quote si applichino in giunta, dove l’ultima parola spetterebbe all’elettorato. Con l’attuazione della Legge Delrio ci si trova ad avere un esecutivo che non sempre esatta espressione del Popolo.’’

Questo è quanto dichiara Evangelista Campagnuolo, Coordinatore Provinciale di Forza Italia giovani Benevento nonché membro del direttivo Provinciale di Forza Italia.

“A farne le spese, me caso specifico di Dugenta, è il primo eletto Luigi Palermo, che si è visto revocare l’incarico di Vicesindaco per un aspetto meramente burocratico. Erano stati i suoi concittadini, con la chiara espressione del voto, ad attribuirgli, anche moralmente e numericamente, il ruolo di vicesindaco. A volte, da leggi fatte ed impostate male viene fuori la disponibilità, la lungimiranza e il senso di appartenenza degli amministratori verso la propria comunità.

Onore a te caro Luigi che hai preferito rispondere con senso di dedizione e di responsabilità  verso la tua maggioranza, ma soprattutto verso la tua comunità, verso i tuoi elettori, rinunciando ad una poltrona di prestigio per il bene della tua città.

Con te, caro Luigi, abbiamo condiviso diverse battaglie, nei campi di calcio. Battaglie che, oltre che sportive, potrebbero essere anche politiche, per cercare uniti una volta e per tutte noi giovani di risolvere i problemi e di scrivere una pagina importate per il nostro Sannio.Come ti ho sempre detto, sarei onorato di averti nella mia squadra di Forza Italia Giovani, abbiamo bisogno di persone come te che si dedicano al proprio territorio con onore e passione.’’

Nessun commento.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *